NORMATIVE

La legge n° 4 del 14 gennaio 2013 (g.u. del 26 gennaio 2013) disciplina l’attività professionale di tutti quei lavoratori che non appartengono ad Albi, Ordini, Collegi. Tra questi lavoratori ci sono anche tutti coloro che operano in ambito olistico.

La legge stabilisce la possibilità di esercitare la libera professione di operatore olistico o massaggiatore del benessere senza necessità di abilitazione.
Per iniziare la propria attività è sufficiente aprire una partita i.v.a. presso l’ufficio I.V.A. citando la legge 4 del 26/01/13. Và dichiarato espressamente che questa professione riguarda i massaggi e le metodiche relative al benessere.
Lo Stato italiano non offre parametri di valutazione per la formazione di massaggiatore per il benessere ed operatori olistici ( non esiste infatti un “Diploma” di massaggiatore statale): esiste quello del massofisioterapista, del fisioterapista e dell’estetista, figure professionali preposte al massaggio terapeutico ed estetico.
Per questo motivo una Scuola, un Centro, un’Associazione che svolgono attività di formazione nel massaggio per il benessere e nelle biodiscipline devono essere scelti per il programma di formazione che offrono.
Con questa legge l’Italia si è adeguata alla realtà Europea ed ora la preparazione all’interno di percorsi di formazione specifici nel settore del benessere olistico assume una concreta dignità professionale.

SCARICA LA LEGGE 14 GENNAIO 2013

SCARICA LA LEGGE 1/90

SCARICA LO SCHEMA ESTETISTA QUALIFICATA

Sem - Scuola Estetica Moderna © 2015/2020 Tutti i diritti riservati